Olmedo, raccolta fondi per minatori

Una raccolta fondi su internet per sostenere le famiglie dei minatori di Olmedo, che lottano a 80 metri di profondità per salvare il posto di lavoro e dare un futuro ai loro figli. È l'iniziativa del dirigente dell'Ugl, Simone Testoni, che ha aperto una sottoscrizione sul sito www.gofundme.com per aiutare concretamente i tredici lavoratori che da giorni occupano la miniera di bauxite in attesa di buone notizie dalla Regione sul futuro del sito estrattivo. "Auspichiamo che la Regione, tramite Igea, li assuma a breve per iniziare il ripristino del giacimento", spiega Testoni, che invita tutti a mettersi una mano sulla coscienza e una al portafoglio. "Fino a quel momento i minatori hanno bisogno di sostegno per poter garantire il minimo alle loro famiglie - precisa il sindacalista - useranno quel denaro per mangiare e per le spese di base, per garantire la sopravvivenza loro e delle loro famiglie". Come afferma ancora Testoni, "i minatori non riescono più ad andare avanti, non hanno alcun tipo di reddito, la situazione è sempre più esasperante". Intanto per domani pomeriggio, è stato convocato a Cagliari il tavolo con i vertici degli assessorati regionali dell'Industria, del Lavoro, dell'Igea e i sindacati dei lavoratori. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Flussio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...